Condizioni Generali per l'Uso del Sito Web

Monarch Airlines, Monarch Holidays, Monarch Hotels e Avro Flights sono società tutte appartenenti al medesimo gruppo ('il Gruppo Monarch' o 'Monarch') e costituiscono le società Monarch che che stanno dietro ai prodotti ed ai servizi fondamentali Monarch offerti sul sito web www.monarch.co.uk

Monarch Airlines è un nome commerciale appartenente a Monarch Airlines Limited (società registrata con il numero 009077593 ed avente sede legale in Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU). Monarch Holidays è un nome commerciale appartenente a Cosmos Holidays Ltd (società registrata con il numero 02098654 ed avente sede legale in Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU). Monarch Hotels è un nome commerciale appartenente a somewhere2stay Limited (società registrata con il numero 02083982 ed avente sede legale in Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU). Avro Flights è un nome commerciale appartenente a Avro Limited la quale si occupa della vendita di posti sui voli charter Monarch Airlines direttamente al pubblico(tramite il sito Monarch.co.uk, società registrata con il numero 01779584 e sede legale in Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU).

Il sito www.monarch.co.uk è di proprietà di Monarch, la quale provvede alla gestione e funzionamento del sito stesso. L'uso dei termini "Monarch" o "la società" nelle presenti condizioni generali è riferito a Monarch o ad una specifica Società del Gruppo Monarch a seconda di quello che richiede il contesto, mentre l'uso del termine "utente" indica il soggetto che utilizza il sito e gli appartenenti al booking party dell'utente.

Le presenti condizioni generali si riferiscono esclusivamente all'uso del presente sito web (Monarch.co.uk) da parte dell'utente e si applicano a:

  • voli prenotati tramite il presente sito web che siano operati da Monarch Airlines;
  • vacanze prenotate tramite il presente sito web per mezzo di Monarch Holidays;
  • qualsiasi prodotto o servizio di terzi offerto ed acquistato tramite il presente sito web.

Le presenti condizioni generali devono essere lette unitamente alla Informativa Privacy di Monarch nonché, qualora l'utente abbia utilizzato il presente sito web per prenotare un volo o una vacanza, unitamente alle condizioni applicabili ai voli (Flight Terms) e/o alle condizioni applicabili alle vacanze (Holiday Terms) e/o condizioni applicabili a Ville e Hotel. Inoltre, qualora l'utente abbia acquistato prodotti o servizi di soggetti terzi tramite questo sito web, le presenti condizioni generali vanno lette unitamente alle condizioni generali del soggetto terzo.

L'utente è pregato di esaminare attentamente tutte le clausole applicabili prima di utilizzare il presente sito. L'uso del sito da parte dell'utente indica accettazione da parte di quest'ultimo delle presenti condizioni generali in considerazione dell'accesso fornito al sito (di seguito descritto). Qualora, nell'utilizzare il presente sito, l'utente fosse in disaccordo con le presenti condizioni generali di contratto o con talune delle condizioni generali sopra menzionate, è vietato all'utente utilizzare il sito o accedervi e l'utente stesso accetta di non utilizzare il sito e di non accedere al sito stesso.

Per ulteriori informazioni riguardo a Monarch ed ai servizi da essa forniti, potrebbe essere utile per l'utente prendere visione della sezione Monarch dedicata alle domande più frequenti (FAQs).

  1. Uso consentito del presente sito web

    L'uso del presente sito web da parte dell'utente è personale. Monarch fornisce il sito esclusivamente per consentire all'utente di esaminare la disponibilità dei prodotti e servizi offerti da Monarch e da soggetti terzi selezionati che si occupano di fornire servizi.

    L'utente è tenuto a mantenere riservate tutte le informazioni necessarie per il login (ad es. nomi utente e password) nonché i dati relativi alla prenotazione (ad es. riferimenti della prenotazione ed itinerario di viaggio).

    L'utente ha facoltà di autorizzare un componente della propria famiglia, un amico o un collega ad accedere al sito per conto dell'utente, fornendo i propri dati di login o dati della prenotazione alla persona suddetta, a condizione che:

    • l'utente abbia ottenuto il consenso di qualsiasi altra persona i cui dati di prenotazione o dati personali possano essere accessibili con i dati di login o di prenotazione dell'utente; e
    • l'utente accetti di assumere ogni responsabilità per qualsiasi atto o omissione della persona in questione (la quale effettui l'accesso al presente sito web utilizzando i dati di login o di prenotazione dell'utente), sia nel caso in cui l'accesso sia stato autorizzato dall'utente che nel caso in cui non lo sia stato.

    L'utente non deve, in nessun momento, consentire l'accesso o l'uso del presente sito web (o di qualsiasi dato, informazione che si trovi su di esso o database ottenuto da esso) ad alcun ente di natura commerciale o altra società che fornisca servizi al pubblico.

  2. Modifiche al presente sito web ed alle condizioni generali

    Monarch si pone l'obiettivo di aggiornare regolarmente il proprio sito e può apportare modifiche al suo contenuto in qualsiasi momento. Se ve ne fosse la necessità, Monarch ha facoltà di sospendere l'accesso al proprio sito o di chiuderlo per un periodo di tempo indeterminato, senza preavviso e senza doverne rispondere al cliente. Monarch può inoltre apportare in qualsiasi momento, alle presenti condizioni generali, modifiche che divengono immediatamente efficaci con la pubblicazione sul presente sito delle clausole e dei termini modificati. La prosecuzione dell'uso del sito da parte dell'utente si considera accettazione delle condizioni generali modificate.

  3. Nella misura massima consentita dalla legge e, pertanto, fatti salvi i casi di dolo o colpa grave Monarch esclude esplicitamente:

    • tutte le condizioni, le garanzie ed altre clausole che possano essere altrimenti previste di diritto in base a norme legislative, regolamentari o in base a provvedimenti giudiziali;
    • qualsiasi responsabilità per qualsivoglia perdita o danno diretto, indiretto o conseguente sofferto da parte di qualsiasi utente in connessione con il presente sito o in connessione con l'uso, l'impossibilità di utilizzare o gli effetti dell'uso del presente sito web, di siti web ad esso collegati tramite link e di qualsiasi materiale in esso postato, nonché qualsiasi responsabilità per qualsivoglia perdita di profitto, reddito, entrate o risparmi attesi,sia essa dovuta ad illecito extracontrattuale (incluso per mancanza di diligenza), ad una violazione contrattuale o ad altro titolo, ivi incluso ove fosse una responsabilità prevedibile.

    Nulla nelle presenti condizioni contrattuali esclude o limita la responsabilità di Monarch in caso di morte o lesioni personali provocate da mancanza di diligenza, dolo o falsa dichiarazione dolosa.

    Gli eventuali prodotti software scaricati da qualsiasi sezione del presente sito web o tramite un link indicato dal presente sito web, vengono scaricati ed utilizzati interamente a rischio del'utente.

  4. Dati relativi all'utente e alle visite dell'utente al sito Monarch

    Monarch tratta i dati che riguardano l'utente in conformità alla propria Informativa Privacy. Con l'uso del sito Monarch l'utente presta il proprio consenso al trattamento suddetto e garantisce che tutti i dati forniti dall'utente stesso sono esatti.

    Le informazioni relative ai cookie e all'utilizzo dei cookie sul presente sito web vengono fornite alla Pagina dei Cookie.

  5. Diritti di proprietà intellettuale

    Tutti i dati, le informazioni e i database, l'aspetto, l'organizzazione ed il layout del presente sito web, il codice software ed i dati ad esso sottostanti sono soggetti ai diritti di marchio, di autore, ai diritti sui database ed agli altri diritti di proprietà industriale ed intellettuale, registrati e non registrati, appartenenti a Monarch o ai soggetti che li hanno concessi in licenza a Monarch.

    Se non altrimenti consentito in base alle presenti condizioni generali, l'utente è tenuto a non modificare, copiare, alterare, pubblicare, distribuire, vendere o altrimenti trasferire (in tutto o in parte) i dati, le informazioni o i database di cui al presente sito web (né il codice software o i dati ad esso sottostanti).

  6. Uso vietato

    L'utente può utilizzare il presente sito web esclusivamente in conformità con le presenti condizioni generali, con la normativa applicabile a carattere legislativo e regolamentare e con i codici di condotta.

    L'utente accetta di non utilizzare il presente sito:

    • in qualsiasi modo che risulti illecito o fraudolento o che abbia una qualsiasi finalità o effetto illecito o fraudolento;
    • per fare 'screen scraping' su qualsiasi algoritmo automatizzato, dispositivo, metodologia, sistema, software o processo manuale al fine di avere accesso, utilizzare, fare delle ricerche, copiare, monitorare i dati, le informazioni o i database di cui al presente sito (salvo che vi sia un esplicito consenso di Monarch reso per iscritto);
    • per inviare o far inviare materiale pubblicitario o promozionale non richiesto o non autorizzato (spam);
    • per trasmettere consapevolmente dati, per inviare o caricare materiali che contengano virus, "cavalli di Troia", worms o codici di computer progettati per recare effetti negativi sul funzionamento dei software o degli hardware.

    L'utente si impegna inoltre:

    • a non riprodurre, duplicare, copiare o rivendere nessuna parte del presente sito web in violazione delle presenti condizioni generali;
    • a non effettuare l'accesso a, in mancanza di autorizzazione, a non interferire con, a non danneggiare o guastare:
      • qualsiasi parte del presente sito web;
      • qualsiasi dispositivo o rete su cui il presente sito web sia archiviato;
      • qualsiasi software utilizzato per fornire il presente sito web; o
      • qualsiasi attrezzatura o rete o software di proprietà di/o utilizzato da, eventuali soggetti terzi.
      • a non utilizzare il brand, i marchi o qualsiasi altro diritto di proprietà industriale ed intellettuale appartenente a Monarch o ad altre società ad essa collegate.
  7. Rimedi a disposizione di Monarch in caso di violazione

    Fatto salvi gli altri diritti e rimedi (previsti in base a disposizioni di legge o ad altre fonti), Monarch si riserva di:

    • cancellare le prenotazioni e gli acquisti dell'utente senza consultare l'utente o rimborsarlo; e /o
    • negare all'utente l'accesso al presente sito web;

    nel caso in cui Monarch ritenesse (a sua esclusiva discrezione) che l'utente (o un soggetto che abbia avuto accesso al presente sito in nome dell'utente) sia in violazione delle presenti condizioni generali.

  8. Link ad altri siti

    Qualora il presente sito contenga link ad altri siti e risorse forniti da soggetti terzi, i suddetti link si intendono forniti esclusivamente a fini di informazione dell'utente. Monarch non ha alcun controllo sui siti o sulle risorse suddetti e non assume responsabilità alcuna in relazione ad essi o ad alcuna perdita o danno che possa derivare dall'uso che l'utente ne faccia.

    L'utente può utilizzare un link al presente sito web esclusivamente con il consenso esplicito di Monarch reso per iscritto. Monarch si riserva il diritto di revocare il proprio consenso ad un link che (a sua esclusiva discrezione) risulti inappropriato, in qualsiasi momento.

  9. Indennizzo

    L'utente accetta di risarcire Monarch da qualsiasi perdita, reclamo o spesa (incluse le eventuali spese legali nei limiti della ragionevolezza) derivante da una qualsiasi violazione da parte dell'utente delle presenti condizioni generali (incluso eventuali violazioni da parte di soggetti che effettuino l'accesso a questo sito web utilizzando i dati di login o di prenotazione dell'utente).

  10. Foro competente e legge applicabile - Versione delle Condizioni Generali

    I tribunali inglesi avranno giurisdizione non esclusiva su qualsiasi reclamo derivante da, o connessi, una visita a questo sito, tuttavia Monarch si riserva il diritto di intraprendere azioni legali nei confronti dell'utente per la violazione delle presenti condizioni generali nel paese di residenza dell'utente stesso o in qualsiasi altro paese pertinente, ferma restando ogni altra norma applicabile in relazione alla competenza giurisdizionale nel caso in cui l'utente sia un consumatore. Si considera consumatore la persona fisica che agisce per finalità estranee all'attività commerciale o professionale.

    Le presenti condizioni generali nonché qualsiasi controversia o reclamo da esse derivante o ad esse relativo o relativo all'oggetto delle stesse o alla loro formazione (ivi incluse eventuali controversie di carattere non-contrattuale) sono disciplinate dal diritto inglese e del Galles ed in base al medesimo diritto inglese e del Galles vengono interpretate.

    Le presenti Condizioni Generali sono redatte in lingua italiana. In caso di conflitto o di divergenza con la corrispondente versione inglese, quest'ultima verrà considerata prevalente.

  11. Domande

    In caso di dubbi relativi al materiale che compare su questo sito web, si prega di rivolgersi al seguente indirizzo: customers.relations2@monarch.co.uk

 

Condizioni di Volo

Monarch Airlines è il nome commerciale di Monarch Airlines Limited (società registrata con il numero 00907593 e sede legale presso Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU).

Le presenti Condizioni di Volo si applicano a:

  • tutti i voli di linea operati da Monarch Airlines
  • Servizi Aggiuntivi,

e tutti i riferimenti a "Monarch", "la Società" o "noi" indicano Monarch Airlines e tutti i riferimenti a "il Cliente" indicano il Cliente e gli appartenenti al booking party del Cliente.

Definizioni

Servizio Aggiuntivo qualsiasi prodotto o servizio acquistato dal Cliente tramite il presente sito web che sia fornito da un Terzo Fornitore di Servizi, a titolo esemplificativo, Voli Charter o polizze viaggi.

"Air Navigation Order" Air Navigation Order 2009, la normativa in materia di navigazione aerea vigente nel Regno Unito, emanata nell'anno 2009, e successive modifiche, integrazioni o sostituzioni periodiche.

"Autorità Aeroportuale"il proprietario e/o l'operatore di un aeroporto presso il quale opera Monarch

"Personale Aeroportuale" membro del personale di terra e/o aeroportuale o incaricato che agisca per conto di Monarch.

"APD" Air Passenger Duty, imposta sui consumi applicata dall'autorità fiscale del Regno Unito (HM Revenue & Customs) e/o altra tassa equivalente, applicata da autorità statali (del Regno Unito o di altri Paesi) direttamente a carico dei Passeggeri.

"Bagaglio" effetti personali del Cliente, lo accompagnano nel viaggio. Se non altrimenti specificato, includono sia il Bagaglio a Mano che il Bagaglio da Stiva.

"Etichetta di Identificazione del Bagaglio" documento emesso da Monarch esclusivamente al fine di identificare il Bagaglio da Stiva.

"Prenotazione" prenotazione effettuata dal Cliente, o per conto del Cliente, ai fini dell'acquisto di un Volo e/o dell'acquisto di un Volo e di Servizi Aggiuntivi, la quale venga accettata da Monarch in conformità alle presenti Condizioni di Volo.

"Codice della Prenotazione" codice alfanumerico a 6 cifre e/o il PNR.

"Titolare della Prenotazione" persona fisica, maggiore di anni 18, che agisce in rappresentanza di tutti i Passeggeri nella Prenotazione ed effettua la Prenotazione a nome di questi ultimi ovvero anche in nome di altri Passeggeri, anche in numero elevato, il quale assume le obbligazioni previste nel paragrafo 3.10.

"Volo(i) Charter" definiti al successivo paragrafo 3.50.

"Condizioni di Trasporto" le condizioni previste all'articolo 4 delle presenti Condizioni di Volo.

"Documento di Conferma" la pagina di conferma, l'e-mail, il messaggio di testo o SMS e /o la lettera, proveniente da Monarch ed indirizzata/o al Cliente, che esponga i dati relativi alla Prenotazione nonché e qualsiasi eventuale clausola o condizione applicabile alla specifica Prenotazione del Cliente.

"Convenzione" quella, tra le Convenzioni internazionali di seguito indicate, che risulti applicabile

  1. Convenzione di Varsavia del 1929;
  2. Convenzione di Varsavia nel testo successivo alle modifiche apportate all'Aja il 28 settembre 1955;
  3. Convenzione di Varsavia nel testo successivo alle modifiche apportate all'Aja dal Protocollo Aggiuntivo n. 4 di Montreal (1975);
  4. Convenzione di Montreal (1999),

con le integrazioni di cui alla Convenzione di Guadalajara (1961), ove applicabili.

"Danno" morte, ferimento o lesioni personali subiti da un Passeggero e perdita, perdita parziale, furto o altro danno al Bagaglio, di qualsivoglia natura, derivante da, o in connessione con, il trasporto su un Volo operato da Monarch ovvero altri servizi accessori forniti da Monarch.

"Regolamento UE" il Regolamento del Consiglio n. 2027/97, sulla responsabilità del vettore aereo in caso di incidenti, e successive modifiche apportate dal Regolamento (CE) n. 889/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio.

"Biglietto Elettronico" il coupon (o i coupon) elettronico(i) di volo emessi per il Cliente e conservati nel database informatico di Monarch, contenenti i singoli luoghi di partenza e di destinazione tra i quali il Cliente è abilitato ad essere trasportato ed ogni eventuale documento d'imbarco emesso da Monarch per il Cliente.

"Prezzo del Biglietto" l'importo pagato o da pagare per il Volo cui si riferisce; può includere oneri supplementari, tasse e/o sovrattasse (compreso le spese per l'utilizzo di sistemi di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch), con l'esclusione dell'APD.

"Volo" un singolo volo operato da Monarch da un aeroporto ad un altro aeroporto.

"Bagaglio a Mano" equivalente di bagaglio di cabina, comprende tutti gli articoli personali portati a bordo dal Cliente e consiste in qualsiasi Bagaglio diverso dal Bagaglio da Stiva.

"Bagaglio da Stiva"Bagaglio di cui Monarch assume la custodia, che viene stivato nell'aeromobile e per il quale Monarch emette un'Etichetta di Identificazione Bagaglio.

"IATA" International Air Transport Association, organizzazione internazionale di compagnie aeree.

"Codice IATA" il codice di due o tre caratteri o lettere emesso da IATA per l'identificazione di ciascuna linea aerea.

"ICAO" Organizzazione per l'Aviazione Civile Internazionale ("International Civil Aviation Organisation").

"Codice ICAO" il codice di tre caratteri o lettere emesso da ICAO per l'identificazione di ciascuna linea aerea.

"Bambini" un passeggero avente un età inferiore a due anni al momento del viaggio;

"Primo Passeggero" il nome del primo passeggero in una Prenotazione;

"MON" Codice ICAO relativo a Monarch Airlines Limited.

"PNR" ovvero Passenger Name Locater;

"Postazione Monarch" banco di vendita Monarch o banco di vendita gestito per, e a nome di, Monarch, in un aeroporto;

"Diritti Speciali di Prelievo" o "DSP"unità di conto monetaria internazionale (stabilita dal Fondo Monetario Internazionale o FMI), il cui valore fluttua quotidianamente in base ad un paniere di riferimento composto dalle principali valute utilizzate nel commercio e nella finanza internazionale come stabilito dal FMI.

"Tariffa" i prezzi dei biglietti, le aliquote, gli oneri e le condizioni applicabili in base alle presenti Condizioni di Volo.

"Biglietto" a seconda dei casi, il biglietto del passeggero e/o il Documento di Conferma o il Biglietto Elettronico nonché, in ognuno di tali casi, l'Etichetta di Identificazione Bagaglio, i quali siano stati emessi per il Cliente da Monarch o da altro soggetto terzo autorizzato ed in ogni caso comprensivo delle Condizioni di Trasporto che ne costituiscono parte integrante.

"Terzo Fornitore di Servizi" Cosmos Holidays Limited (che fornisce pacchetti vacanze), Avro Limited, First Aviation (ciascuna fornitrice di servizi di prenotazione voli Charter), Rock Insurance Service Limited (che fornisce polizze viaggio) e/o qualsiasi società che fornisca servizi al Cliente i quali vengano concordati tramite il presente sito web con l'esclusione dei voli di linea Monarch.

"Eventi Inevitabili" circostanza inusuale o inattesa di cui il Cliente non abbia il controllo e/o di cui non abbia potuto evitare le conseguenze (es. evento luttuoso).

"Sito web" qualsiasi sito internet gestito da, o per conto di, Monarch su cui è possibile effettuare prenotazioni online.

"ZB" codice IATA relativo a Monarch Airlines Limited.

Condizioni Generali di Volo ("Condizioni di Volo")

TLe presenti Condizioni di Volo vanno lette in congiunzione con eventuali Documenti di Conferma o Condizioni di Trasporto previsti nel prosieguo o nel Biglietto Elettronico del Cliente, con il Prezzo del Biglietto applicabile, con le condizioni generali per l'uso del Sito web Monarch nonché con l'informativa privacy di Monarch, i quali documenti, tutti congiuntamente, costituiscono l'integrale accordo tra Monarch ed il Cliente. Qualora il Cliente abbia acquistato Servizi Aggiuntivi, il contratto relativo a tali Servizi Aggiuntivi intercorre con il Terzo Fornitore di Servizi in questione, il quale applica le proprie condizioni generali che disciplinano la prestazione dei relativi prodotti e servizi ed il Cliente deve leggere tali condizioni generali in congiunzione con le presenti Condizioni di Volo.

  1. 1.Limitazione di responsabilità per i servizi forniti da soggetti terzi e concordati tramite il presente Sito web.
    1. 1.1

      Monarch Airlines agisce esclusivamente in qualità di rappresentante di eventuali Terzi Fornitori di Servizi offerti tramite il presente sito web, ivi inclusi - a titolo esemplificativo e non esaustivo - i "servizi di viaggio extra" " (http://extras.monarch.co.uk/). Ciascun Terzo Fornitore di Servizi emana proprie condizioni generali per regolamentare i propri prodotti e servizi. Il Cliente è pregato di assicurarsi di aver letto sia le presenti Condizioni Generali che le condizioni generali del Terzo Fornitore di Servizi prima di portare a termine la Prenotazione con Monarch.

    2. 1.2

      Tutti gli eventuali reclami relativi ad uno o più difetti che riguardino un qualsiasi Servizio Aggiuntivo offerto tramite il presente Sito web ricadono esclusivamente sotto la responsabilità del relativo Terzo Fornitore di Servizi. Monarch sin d'ora declina ogni e qualsiasi responsabilità, sia essa a titolo di responsabilità extracontrattuale (ivi incluso la mancata diligenza), contrattuale, oggettiva o ad altro titolo, compresa, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la responsabilità per qualsiasi danno diretto, punitivo, speciale, conseguente, accessorio o indiretto, derivante da, o in connessione con, i prodotti o servizi forniti da un Terzo Fornitore di Servizi tramite il presente Sito web, ivi inclusa, a titolo esemplificativo e non esaustivo, responsabilità per qualsiasi atto, errore, omissione, lesione, perdita, incidente, ritardo o irregolarità in cui si possa incorrere per colpa, mancanza della dovuta diligenza o altrimenti a causa del suddetto Terzo Fornitore di Servizi.

  2. 2.Informazioni relative alla sicurezza
    1. 2.1

      La garanzia di sicurezza Monarch protegge il Cliente mentre effettua una prenotazione online in modo che non debba mai avere preoccupazioni riguardo alla sicurezza della propria carta di debito o di credito. Monarch è fiduciosa riguardo alla sicurezza della transazione offerta tramite il proprio sito sino al punto di accompagnare ogni prenotazione con una garanzia di sicurezza. Il software Secure Server (SSL) di Monarch rappresenta il software fondamentale del settore ed è tra i migliori software oggi disponibili per la sicurezza delle transazioni commerciali. Tale software codifica tutti i dati personali, ivi inclusi numero della carta di credito o debito, nome e indirizzo, in modo che non possano essere letti durante il trasferimento tramite rete Internet.

  3. 3.Condizioni di Prenotazione
    1. 3.1

      I Voli possono essere prenotati tramite il Sito web o tramite un sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch oppure telefonando al servizio clienti di Monarch o in aeroporto presso la Postazione Monarch (se presente).

    2. 3.2

      La Prenotazione del Cliente viene confermata nel momento in cui Monarch, o il sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch, effettua la Prenotazione per il Cliente. Tale Prenotazione viene poi inoltrata al Cliente per sua documentazione via e-mail oppure mediante un Documento di Conferma, se la Prenotazione è effettuata presso una Postazione Monarch, oppure tramite lettera. Non è necessaria alcuna ulteriore conferma da parte del Cliente per un Volo relativamente al quale è stata effettuata la Prenotazione.

    3. 3.3

      Salvo che sia altrimenti stabilito nelle presenti Condizioni di Volo, il Cliente non ha diritto al cambio di Prenotazione una volta che vi sia stata conferma, con l'eccezione della possibilità di sostituire i nomi dei Passeggeri o i Voli prenotati (salvo disponibilità) prima del check-in del Volo inizialmente prenotato, a fronte di una commissione (come prevista nella sezione "Commissioni ed Oneri") applicata per ciascun passeggero per ogni Volo unitamente al pagamento dell'eventuale differenza nel prezzo del biglietto, nelle tasse e negli altri oneri applicabili alla Prenotazione iniziale rispetto al prezzo del biglietto, alle tasse e agli altri oneri applicabili ai nuovi Voli al momento del cambio.

    4. 3.4

      3.4 Il Prezzo del Biglietto, tutte le tasse e, in relazione al Volo del Cliente, gli oneri relativi alla Prenotazione del Cliente devono essere corrisposti integralmente prima di effettuare una Prenotazione. Qualora tali importi non siano stati integralmente pagati (o non siano intercorsi con Monarch adeguati accordi di credito) all'atto di una Prenotazione, Monarch ha facoltà di cancellare la Prenotazione in qualsiasi momento prima del viaggio, senza preavviso.

    5. 3.5

      Il Prezzo del Biglietto è dovuto dal Cliente indipendentemente dal fatto che questi prenda effettivamente il Volo per cui è stata effettuata la Prenotazione, fatto salvo quanto previsto a riguardo nelle presenti Condizioni di Volo.

    6. 3.6

      All'atto della spedizione o trasmissione via e-mail del Documento di Conferma sorge un contratto giuridicamente vincolante tra il Cliente e Monarch in relazione al Volo prenotato e tra il Cliente e il Terzo Fornitore di Servizi in relazione agli eventuali Servizi Aggiuntivi. Il Cliente è tenuto a controllare molto attentamente il Documento di Conferma per assicurarsi che tutti i dati in esso indicati siano corretti.

    7. 3.7

      Il Cliente è altresì pregato di contattare Monarch immediatamente nel caso in cui uno o più dati indicati sul Documento di Conferma appaiano inesatti o incompleti, in quanto potrebbe non essere possibile apportare modifiche successive.

    8. 3.8

      Monarch assume la responsabilità degli errori di Prenotazione effettuati dal proprio personale nel corso di una Prenotazione telefonica nella misura in cui tali errori vengano comunicati a Monarch non appena divenuti visibili e, in ogni caso, entro 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione. Monarch non risponde, pur impegnandosi a cercare di correggerli, per gli errori di Prenotazione che siano stati effettuati dal Cliente per via telefonica o tramite internet nella misura in cui i suddetti errori siano stati comunicati a Monarch non appena divenuti visibili e, in ogni caso, entro 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione. Monarch farà del proprio meglio per correggere errori di Prenotazione che le vengano comunicati oltre il limite temporale sopra indicato ma gli eventuali costi e spese per questo sostenuti dalla stessa saranno posti a carico del Cliente, salvo che l'errore di Prenotazione sia la conseguenza di un errore di Monarch o qualora sussista una ragione accettabile da Monarch per la mancata notifica entro il limite delle 24 ore dalla Prenotazione.

    9. 3.9

      A seguito della conferma della Prenotazione, Monarch può contattare il Cliente a mezzo di e-mail all'indirizzo fornito da quest'ultimo. Monarch presume che l'indirizzo del Cliente sia corretto ed altresì che il Cliente comprenda i rischi associati all'utilizzo di tale forma di comunicazione . Monarch non è responsabile per il caso in cui il Cliente non abbia aggiornato l'indirizzo e-mail o non abbia informato Monarch di eventuali cambiamenti del medesimo. Monarch può altresì contattare il Cliente telefonicamente o per posta, nel caso in cui dovesse incorrere in difficoltà a farlo tramite e-mail.

    10. 3.10

      Nell'effettuare una Prenotazione, Monarch richiede al Cliente un nome di prenotazione, da individuare come Titolare della Prenotazione. Il Titolare della Prenotazione deve avere compiuto almeno 18 anni di età e si presume che:

      1. 3.10.1

        il Titolare della Prenotazione accetti le presenti Condizioni di Volo per conto dei passeggeri il cui nome è indicato nella Prenotazione;

      2. 3.10.2

        il Titolare della Prenotazione sia responsabile del fatto di ricevere e riferire ogni eventuale comunicazione/atto di corrispondenza (compreso cambi, modifiche e cancellazioni) provenienti da Monarch o da eventuali Terzi Fornitori che riguardino la Prenotazione a tutti i passeggeri il cui nome è indicato nella Prenotazione stessa;

      3. 3.10.3

        qualora il Titolare della Prenotazione non sia un passeggero, il Cliente accetta di fornire a Monarch, su richiesta, i recapiti utili a contattare il Primo Passeggero della prenotazione, il quale può essere contattato da Monarch per avvertirlo di eventi di disturbo, ivi inclusi ritardi e cancellazioni; e

      4. 3.10.4

        il Titolare della Prenotazione confermi di avere il consenso di ciascun passeggero a ricevere eventuali rimborsi e, ove applicabili, spese accessorie o importi a titolo di indennizzo, dovuti ed esigibili ai sensi della Prenotazione.

    11. 3.11

      In caso di Prenotazione effettuata da un soggetto terzo (ad esempio sistema di prenotazione, altra linea aerea o agenzia viaggi), il soggetto terzo agisce in qualità di Titolare della Prenotazione ed assume tutti i diritti ed obblighi del Titolare della Prenotazione per conto dei passeggeri il cui nome è indicato nella Prenotazione.

    12. 3.12

      Il Prezzo del Biglietto si applica esclusivamente per il trasporto dall'aeroporto presso il punto di origine sino all'aeroporto presso il punto di destinazione. Il Prezzo del Biglietto applicato da Monarch non include i servizi di trasporto a terra tra diversi aeroporti e tra aeroporti e terminal in città. Il Prezzo del Biglietto si calcola in conformità alla Tariffa disponibile alla data in cui viene effettuata la Prenotazione per il Volo o i Voli interessati.

      Cambi di Prenotazione

    13. 3.13

      Qualora il Cliente desideri cambiare il proprio Volo oppure uno o più dei passeggeri da trasportare, può farlo nelle circostanze previste nelle presenti Condizioni di Volo, a fronte della corresponsione delle commissioni specificate nella sezione "Commissioni e Oneri". Monarch non è responsabile nei confronti di soggetti che viaggiano per conto di Monarch stessa o per eventuali rimborsi effettuati in connessione con un Volo proposto nell'eventualità in cui, in buona fede, fornisca il trasporto ad un soggetto che dia ad intendere di averne diritto o rimborsi il soggetto avente diritto al trasporto conformemente alle presenti Condizioni di Volo.

    14. 3.14

      Qualora un passeggero desideri effettuare un cambio della propria Prenotazione, le presenti Condizioni di Volo si applicano solo al Codice della Prenotazione relativo alla Prenotazione del passeggero per i Voli. Ove siano stati acquistati Servizi Aggiuntivi come parte della Prenotazione del suddetto passeggero ed il passeggero stesso desideri modificare qualsiasi parte di tali Servizi Aggiuntivi, le presenti Condizioni di Volo si applicano in aggiunta alle condizioni generali relative ai Servizi Aggiuntivi forniti dal Terzo Fornitore di Servizi.

      Trasferimento del Volo e relativi Oneri

    15. 3.15

      Qualora la Prenotazione sia stata effettuata con Monarch, il Cliente può trasferire il Volo (vale a dire la data, l'orario o la rotta del Volo) a fronte della corresponsione di una commissione amministrativa per ciascun passeggero per ogni Volo (si veda la sezione Commissioni ed Oneri), sommata all'eventuale differenza tra il Prezzo del Biglietto inizialmente versato e il Prezzo del Biglietto di minore importo disponibile con riferimento al nuovo Volo nel momento in cui si effettua il trasferimento. Nel caso in cui il Prezzo del Biglietto disponibile sia inferiore a quello inizialmente pagato non viene effettuato alcun rimborso. Il trasferimento deve essere completato entro le tre ore antecedenti l'orario di partenza previsto per il Volo iniziale.

    16. 3.16

      In caso di Prenotazione effettuata tramite un sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch, il Volo può essere trasferito ad altro Volo ma tale trasferimento deve essere effettuato tramite lo stesso sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch. Il trasferimento deve essere completato entro le tre ore antecedenti l'orario di partenza previsto per il Volo iniziale.

    17. 3.17

      Le commissioni relative ai trasferimenti effettuati online ed ai trasferimenti effettuati tramite il servizio clienti Monarch presso una Postazione Monarch (ove presente) sono reperibili nella sezione Commissioni e Oneri.

      Cambio di nome

    18. 3.18

      I nomi dei passeggeri possono essere cambiati, a fronte del pagamento di una commissione applicata per passeggero e per ciascun Volo (si veda la sezione "Commissioni e Oneri") a condizione che il cambio venga effettuato entro le tre ore antecedenti l'orario di partenza previsto per il Volo. Il cambio suddetto può essere effettuato sia tramite il Sito web, sia tramite sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch sia telefonicamente chiamando il servizio clienti Monarch in qualsiasi momento antecedente a tre ore prima dell'orario di partenza previsto per il Volo. Tale cambio può inoltre essere effettuato recandosi presso la Postazione Monarch dell'aeroporto (se presente) in qualsiasi momento antecedente a tre ore prima dell'orario di partenza previsto per il Volo. Il cambio del nome deve essere applicabile al viaggio per intero.

    19. 3.19

      Se la Prenotazione è stata effettuata con Monarch, i cambi di Prenotazione possono essere effettuati esclusivamente contattando Monarch. Nel caso in cui la Prenotazione sia stata effettuata tramite un sistema di prenotazione di terzi titolari di licenza Monarch, i cambi di Prenotazione possono essere effettuati esclusivamente tramite il suddetto soggetto terzo titolare di licenza Monarch.

    20. 3.20

      In caso di differenza tra il Prezzo del Biglietto versato o dovuto al momento in cui è effettuata la Prenotazione e il Prezzo del Biglietto applicabile al momento del cambio, si richiede al Cliente di versare l'incremento eventualmente intervenuto nel Prezzo del Biglietto dal momento della Prenotazione iniziale. Monarch non è in grado di rimborsare il Cliente nel caso in cui il nuovo Prezzo del Biglietto sia inferiore a quello iniziale applicabile al momento della Prenotazione.

    21. 3.21

      Le commissioni relative a cambi di nome effettuati online o relative a cambi di nome effettuati tramite servizio clienti presso una Postazione Monarch sono reperibili nella sezione "Commissioni e Oneri" e sono applicate al prezzo prevalente al momento in cui si effettua il cambio.

      Tasse ed oneri

    22. 3.22

      Successivamente al pagamento integrale del Prezzo del Biglietto nonché di tutte le tasse ed oneri relativi alla Prenotazione del Cliente, non si verificherà alcun aumento del Prezzo del Biglietto per la data, il Volo e la classe di servizi prenotati SALVO che nell'eventualità in cui un'autorità pubblica o altra autorità ovvero l'operatore di un aeroporto impongano successivamente una tassa o altro onere per passeggero oppure aumentino l'importo di tasse o oneri per passeggero eventualmente esistenti. In tal caso Monarch si riserva il diritto di richiedere il pagamento della tassa o dell'onere supplementare applicabile alla Prenotazione del Cliente e di recuperare l'importo della tassa o dell'onere supplementari suddetti mediante l'uso (che il Cliente sin d'ora autorizza) della carta di pagamento indicata nel Modulo di Conferma indipendentemente dal fatto che Monarch ne abbia dato comunicazione al Cliente o che il Cliente abbia ricevuto una tale comunicazione. Monarch in effetti si adopera, nei limiti del ragionevole, per garantire che venga data tempestiva comunicazione al Cliente della eventuale necessità di ulteriori pagamenti.

    23. 3.23

      Il Bagaglio da Stiva consentito è pari a 20 kg per passeggero (per i Bambini è pari a 10 kg, a condizione che l'adulto che accompagna il Bambino abbia pagato la commissione di bagaglio) per il quale il Cliente è tenuto al pagamento degli oneri applicabili come previsto nella sezione "Commissioni e Oneri". L'eccedenza Bagaglio è addebitato al prezzo prevalente all'epoca del Volo, come previsto nella sezione "Commissioni e Oneri".

    24. 3.24

      Sono previsti oneri relativi a determinate tipologie di Bagaglio quali, ad esempio, attrezzature sportive o strumenti musicali. Si prega di consultare la sezione "Commissioni e Oneri" per maggiori informazioni a riguardo.

      Cancellazioni - (salvo che ai sensi dell'Articolo 5 del Regolamento CE n. 261/2004 "Regolamento sul Negato Imbarco")

    25. 3.25

      Le Prenotazioni relative ai Voli sono generalmente non rimborsabili salvo che nella misura prevista nelle presenti Condizioni di Volo.

    26. 3.26

      Tutti i rimborsi sono disciplinati dalle leggi, norme e regolamenti applicabili del diritto inglese (England and Wales), nonché dai Regolamenti della Comunità Europea.

    27. 3.27

      Gli oneri e le commissioni della carta di credito non sono rimborsabili. Le eventuali tasse (diverse dall'APD) e gli oneri applicati direttamente nei confronti di Monarch da determinati operatori aeroportuali, anche se basate sul numero di passeggeri trasportati, non sono rimborsabili.

    28. 3.28

      Nei casi in cui il Cliente accetti un'alternativa al rimborso, si applicano a tale alternativa le relative condizioni generali di contratto.

    29. 3.29

      Una cancellazione può essere elaborata esclusivamente se viene comunicata a Monarch prima delle tre (3) ore antecedenti all'orario di partenza previsto per il Volo.

      Cancellazioni entro 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione

    30. 3.30

      Previo pagamento delle commissioni previste al successivo paragrafo 3.32, il Cliente può cancellare la propria Prenotazione entro 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione iniziale e ricevere il rimborso applicabile (incluso l'APD ma con l'esclusione di qualsiasi commissione relativa a: cancellazione, carta di credito, trasferimento, Bagaglio o altra commissione amministrativa).

    31. 3.31

      Qualora il Cliente cancelli la Prenotazione entro 24 ore dall'effettuazione, il rimborso avviene tramite carta di credito, accredito sul conto bancario del Cliente o assegno. I rimborsi non vengono effettuati in contanti.

    32. 3.32

      Al Cliente viene addebitata una commissione di cancellazione per passeggero per ciascun Volo, in conformità alle commissioni previste nella sezione "Commissioni e Oneri".

    33. 3.33

      Nell'eventualità in cui la Prenotazione sia stata effettuata con Monarch, la Prenotazione stessa può essere cancellata esclusivamente contattando il servizio clienti Monarch.

      Cancellazioni effettuate oltre 24 ore dopo la Prenotazione

    34. 3.34

      Nell'eventualità in cui il Cliente cancelli la Prenotazione una volta trascorse oltre 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione stessa, non viene corrisposto alcun rimborso, tranne rimborso dell'APD.

    35. 3.35

      Nell'eventualità in cui la Prenotazione sia stata effettuata con Monarch, la Prenotazione stessa può essere cancellata oltre le 24 ore successive alla sua effettuazione esclusivamente contattando il servizio clienti Monarch.

    36. 3.36

      Monarch non offre rimborsi per il caso in cui i passeggeri non siano in grado di volare a causa di una qualsiasi modifica avvenuta nelle loro condizioni personali, compreso il caso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, di motivazioni di carattere medico, fatto salvo il caso in cui la Prenotazione venga cancellata entro 24 ore dall'effettuazione della Prenotazione iniziale o qualora Monarch ritenga che si versi nelle circostanze previste per gli Eventi Inevitabili di seguito previsti.

    37. 3.37

      Monarch effettua il rimborso direttamente, utilizzando il metodo di pagamento iniziale oppure, se non più disponibile, utilizzando un diverso metodo di pagamento che deve anch'esso essere a nome del Titolare della Prenotazione.

    38. 3.38

      Il rimborso effettuato in favore di qualcuno che si presenti come il Titolare della Prenotazione, mediante l'uso della relativa Prenotazione (incluso il Codice di Prenotazione) o di qualsiasi altra documentazione fornita da Monarch in relazione alla Prenotazione, e che Monarch non abbia ragione di credere che non si tratti del Titolare della Prenotazione, si considera correttamente eseguito ed esonera Monarch da responsabilità e da qualsiasi ulteriore richiesta di rimborso da parte del Titolare della Prenotazione o di qualsiasi passeggero e/o altro appartenente al booking party.

      Eventi Inevitabili

    39. 3.39

      Monarch valuta, a sua discrezione, se emettere un accredito o un rimborso o se effettuare un cambio di Prenotazione del Cliente qualora si siano verificati Eventi Inevitabili a causa dei quali il Cliente non sia più in grado di volare, a condizione che il Cliente presenti la relativa richiesta ed una copia di tutta l'eventuale documentazione a sostegno (ad es.: certificato di morte in caso di evento luttuoso) al servizio clienti Monarch.

    40. 3.40

      Monarch valuta tutte le richieste a propria discrezione esclusiva. L'eventuale credito riconosciuto copre il valore del prezzo del biglietto pagato in origine per passeggero per ciascun Volo e può essere utilizzato entro i sei mesi successivi per qualsiasi futuro Volo con Monarch.

    41. 3.41

      Si raccomanda caldamente al Cliente di procurarsi idonea assicurazione di viaggio che dia copertura, in tali circostanze, per sé stesso e per il gruppo con cui il Cliente viaggia.

    42. 3.42

      Monarch si adopera per fare in modo ogni rimborso venga effettuato entro 7 giorni lavorativi per gli acquisti effettuati tramite carta di credito o in contanti ed entro 20 giorni lavorativi per gli acquisti effettuati con assegni.

      Volare con Bambini e Ragazzi

      Bambini

    43. 3.43

      I Bambini DEVONO essere accompagnati da un adulto con più di 18 anni di età. In ogni caso la Prenotazione deve essere effettuata da un soggetto avente più di 16 anni.

    44. 3.44

      Nel caso di un adulto che viaggia con due Bambini, un Bambino deve sedere sulle ginocchia dell'adulto che lo accompagna e l'altro Bambino deve occupare un distinto posto a sedere sull'aeromobile, accanto all'adulto accompagnatore e da questi acquistato, ed il Bambino deve sedervi utilizzando un adeguato seggiolino/sistema di ritenuta da auto.

    45. 3.45

      Non si accettano per il viaggio Bambini al di sotto delle due settimane di vita.

    46. 3.46

      I bambini che abbiano compiuto i due anni di età devono occupare un proprio posto a sedere sull'aeromobile; il Prezzo del Biglietto relativo a tale posto a sedere è il medesimo di quello di qualsiasi altro adulto.

    47. 3.47

      E' compito dell'accompagnatore adulto assicurarsi che ogni Bambino ed ogni ragazzo siano assicurati in maniera adeguata al proprio posto a sedere.

      Ragazzi

    48. 3.48

      I ragazzi (aventi un'età inferiore a 16 anni al momento del viaggio) DEVONO essere accompagnati da un adulto con più di 18anni. In ogni caso la Prenotazione deve essere effettuata da un soggetto avente più di 18 anni.

    49. 3.49

      E' compito del Cliente assicurarsi che tutti i bambini e ragazzi indicati nella Prenotazione siano muniti dell'appropriata documentazione di viaggio (si veda il successivo paragrafo 10).

      Voli Charter

    50. 3.50

      Per evitare qualsiasi dubbio, l'espressione "voli di linea" si riferisce ai voli che contengono "ZB" come riferimento del vettore nel Biglietto e/o Documento di Conferma. Nell'eventualità in cui il Cliente abbia prenotato il Volo tramite Avro Limited, Cosmos Holidays Ltd, First Aviation Limited, o tramite agenzia di viaggio o soggetto terzo, titolare di licenza Monarch, il Biglietto e/o Documento di Conferma contiene il codice "MON" come riferimento del vettore e si riferisce ad un "Volo Charter".

    51. 3.51

      Ai fini delle presenti Condizioni di Volo, i Voli Charter costituiscono Servizi Aggiuntivi. In quanto tali, il contratto del Cliente relativo ai suddetti Voli Charter intercorre con il Terzo Fornitore interessato, il quale ha proprie condizioni generali che disciplinano i propri prodotti e servizi; il Cliente è tenuto a leggere le suddette condizioni generali in combinazione con le presenti Condizioni di Volo.

  4. 4.Condizioni di Trasporto
    1. 4.1

      Informazioni

      1. 4.1.1

        Nel caso in cui il viaggio del Cliente includa una destinazione finale o una sosta in un Paese diverso da quello di partenza ("Trasporto Internazionale "), potrebbe risultare applicabile la Convenzione, la quale disciplina, e può limitare, la responsabilità di Monarch in caso di morte o lesione fisica ed in relazione alla perdita o danneggiamento del bagaglio.

      2. 4.1.2

        Le presenti Condizioni di Volo disciplinano la responsabilità di Monarch nei confronti del Cliente. La responsabilità di qualsiasi altro vettore di cui il Cliente utilizzi il biglietto o la Prenotazione per viaggiare è stabilita dalle Condizioni di Trasporto proprie del suddetto vettore.

      3. 4.1.3

        Il Trasporto da parte di Monarch avviene nel rispetto delle regole e limitazioni relative alla responsabilità stabilite dalla Convenzione a meno che tale trasporto non sia un trasporto internazionale cui si applica la Convenzione: in tal caso si applica ogni eventuale diversa normativa applicabile.

    1. 4.2

      Condizioni di Trasporto

      1. 4.2.1

        Nel senso utilizzato nelle presenti Condizioni di Volo il termine "Trasporto/Trasportare" è equivalente a "Viaggio/Viaggiare".

      2. 4.2.2

        Monarch trasporta esclusivamente i soggetti il cui nome è indicato nel Biglietto ed ha facoltà di richiedere prova dell'identità per verificare che si tratti della medesima persona. Nel caso di viaggio con Biglietto Elettronico, il Cliente ha diritto di essere trasportato in Volo esclusivamente se il Biglietto Elettronico sia stato emesso nel nome del Cliente stesso ed egli possa dimostrare di essere la persona il cui nome è indicato nel Biglietto.

      3. 4.2.3

        Il trasporto con Monarch è disciplinato dalle norme e limitazioni relative alla responsabilità stabilite dalla Convenzione salvo il caso in cui tale trasporto non sia un Trasporto Internazionale nel senso definito dalla Convenzione stessa.

      4. 4.2.4

        Nella misura in cui non siano in conflitto con le presenti Condizioni di Volo, il trasporto e gli altri servizi prestati da Monarch rispettano: (i) le previsioni contenute nel Biglietto; (ii) le Tariffe applicabili; (iii) queste Condizioni di Trasporto e la disciplina correlata che costituisce parte integrante delle medesime Condizioni di Trasporto (le quali sono disponibili su richiesta presso la nostra sede legale), tranne che nel caso di trasporto tra un luogo degli Stati Uniti d'America o del Canada e qualsiasi altro luogo al di fuori di tali Paesi, cui si applicano le Tariffe vigenti nei vari paesi.

      5. 4.2.5

        Il nome Monarch può essere abbreviato nel Biglietto sia con "MON" che con "ZB". L'indirizzo è: Prospect House, Prospect Way, London Luton Airport, Luton LU2 9NU. Si prega inoltre di consultare il sito web www.monarch.co.uk per ulteriori informazioni su come contattare Monarch.

      6. 4.2.6

        Qualsiasi esclusione o limitazione della responsabilità di Monarch si applica a, ed in favore de, i nostri incaricati, dipendenti e rappresentanti e ad ogni altro soggetto il cui aeromobile sia utilizzato da Monarch per il trasporto nonché gli incaricati, dipendenti e rappresentanti di quest'ultimo.

      7. 4.2.7

        Il Biglietto del Cliente è valido per il trasporto secondo quanto previsto nel Biglietto stesso, in qualsiasi Tariffa applicabile e nelle presenti Condizioni di Trasporto o disciplina correlata. Il prezzo del trasporto è soggetto a modifica prima dell'inizio del trasporto stesso. Monarch ha facoltà di rifiutare il trasporto nel caso in cui prezzo applicabile non sia stato pagato.

      8. 4.2.8

        Il bagaglio registrato viene consegnato alla persona munita dell'Etichetta di Identificazione Bagaglio. In caso di danno al Bagaglio il Cliente è tenuto ad avvertire Monarch immediatamente dopo la scoperta del danno e, al più tardi, entro sette giorni dalla ricezione del Bagaglio. In caso di ritardo, il Cliente è tenuto ad informare Monarch entro 21 giorni dalla data in cui il bagaglio è stato consegnato al Cliente.

      9. 4.2.9

        Monarch si impegna a fare del proprio meglio per trasportare il Cliente ed il Bagaglio con ragionevole celerità. Gli orari previsti, indicati nell'apposita tabella o altrove, non sono garantiti e non costituiscono parte del contratto tra Monarch e il Cliente. Monarch ha facoltà di avvalersi, senza preavviso, di vettori o aeromobili sostitutivi e di modificare o omettere gli scali indicati nel Biglietto in caso di necessità. L'orario previsto è soggetto a modifica senza preavviso.

      10. 4.2.10

        Se la Prenotazione del Cliente riguarda un determinato Volo, Monarch non assume alcuna responsabilità nel caso in cui il Cliente perda il trasporto in coincidenza su altro Volo o su voli di altri vettori. Nell'eventualità in cui il Cliente scelga di prenotare tale Volo in coincidenza o volo con altro vettore, è sua responsabilità assicurarsi di rispettare ogni e qualsiasi requisito relativo ad accettazione (check-in), bagaglio e documentazione di viaggio su tale Volo successivo o volo di altro vettore.

      11. 4.2.11

        Nell'eventualità in cui Monarch ed un altro vettore siano impegnati nell'esecuzione di un trasporto per il Cliente in base ad un unico biglietto o ad un biglietto in congiunzione, Monarch considera il suddetto trasporto come un'operazione singola ai fini della Convenzione. Tuttavia, il Cliente è invitato a consultare il successivo paragrafo 4.3.1 D1.

      12. 4.2.12

        Il Cliente deve rispettare le condizioni previste dall'autorità pubblica statale per il viaggio, presentare i documenti di uscita, di ingresso e gli altri documenti richiesti ed arrivare all'aeroporto di partenza entro l'orario stabilito da Monarch oppure, in mancanza di un tale orario, con sufficiente anticipo per completare le procedure di partenza.

      13. 4.2.13

        Nessun incaricato, dipendente o rappresentante di Monarch ha il potere di alterare o modificare alcuna previsione del presente contratto o di rinunciarvi.

    1. 4.3

      Limitazioni di responsabilità

      1. 4.3.1

        Le limitazioni di responsabilità applicabili al viaggio gestito da Monarch sono le seguenti (la presente informativa rispetta le condizioni previste dal Regolamento (CE) n. 889/2002):

        A. Responsabilità di Monarch per il caso di morte, ferite o altre lesioni personali subite dai passeggeri

        A1. Non sono previsti limiti finanziari in relazione ai danni comprovati da morte o lesioni personali e Monarch eroga un eventuale anticipo di pagamento per far fronte alle immediate necessità economiche della persona fisica avente titolo a presentare domanda di risarcimento dei danni suddetti. Per i danni sino a 113.100 DSP (pari a circa 135.000 €) Monarch non può contestare le richieste di risarcimento. Oltre tale importo, Monarch può contestare una richiesta di risarcimento solo se è in grado di provare che il danno non gli è imputabile.

        A2. In caso di lesioni o morte di un passeggero, Monarch deve versare entro 15 giorni dall'identificazione della persona avente titolo al risarcimento, un anticipo di pagamento per far fronte a immediate necessità economiche. In caso di morte, l'anticipo non può essere inferiore a 16.000 DSP (pari a circa 19.200 €).

        A3. Fatto salvo quanto previsto al precedente paragrafo A2, qualora Monarch sia in grado di provare che la morte o le lesioni sono state provocate da mancanza di diligenza o da altro atto o omissione illeciti da parte dello stesso passeggero deceduto o che ha subito lesioni o della persona fisica che richiede il risarcimento, ovvero che tali soggetti hanno contribuito al verificarsi degli eventi di cui sopra, la medesima Monarch potrebbe essere esonerata, in tutto o in parte, da responsabilità, conformemente alla normativa applicabile.

        A4. Nella misura in cui i danni di cui al presente paragrafo A siano potenzialmente superiori a 113.100 DSP (pari a circa 135.000 €), essi si riducono in conformità qualora Monarch sia in grado di provare che il danno non è stato causato da mancanza di diligenza o da altro atto o omissione illeciti da parte di Monarch o di suoi incaricati oppure che il danno è dovuto esclusivamente a mancanza di diligenza o altro atto o omissione illeciti da parte di un soggetto terzo.

        A5. Il versamento di un anticipo di pagamento non costituisce riconoscimento della responsabilità di Monarch.

        A6. L'anticipo di pagamento può essere detratto da qualsiasi ulteriore importo dovuto sulla base della responsabilità di Monarch.

        A7. L'anticipo di pagamento non è restituibile, salvo che nei casi descritti nel precedente paragrafo A3 o nei casi in cui venga successivamente provato che il soggetto che ha ricevuto l'anticipo di pagamento non era la persona avente titolo al risarcimento.

        A8. Monarch non è responsabile per malattie, lesioni o disabilità, ivi incluso per il caso di morte, che siano imputabili alle condizioni fisiche del Cliente o per l'aggravamento di tali condizioni.

        B. Responsabilità di Monarch per danni al Bagaglio del Cliente

        B1. In caso di distruzione, perdita, danno o ritardo del Bagaglio, la responsabilità di Monarch nei confronti del Cliente è limitata dalla Convenzione all'importo di 1.131 DSP (pari a circa 1.350 €) a meno che il danno suddetto risulti da un atto o omissione di Monarch, o di un suo incaricato, che sia stato compiuto (i) con l'intenzione di provocare il danno o (ii) temerariamente e con la consapevolezza che ne sarebbe probabilmente derivato un danno e altresì che il Cliente provi che i dipendenti o incaricati di Monarch responsabili dell'atto o omissione suddetti hanno agito nell'esercizio delle loro funzioni.

        B2. Qualora il valore del Bagaglio sia superiore a 1.131 DSP (pari a circa 1.350 €), il Cliente è tenuto a richiedere al banco accettazione di poter rilasciare una specifica denuncia di superamento del limite di valore ed a corrispondere la commissione applicabile; in conseguenza di ciò Monarch risponde sino a concorrenza del maggior valore dichiarato. In alternativa, il Cliente è tenuto ad accertarsi che il proprio Bagaglio sia integralmente assicurato prima del viaggio. Il Cliente può contattare un assicuratore tramite il presente sito web.

        B3. Monarch non è responsabile del danno subito dal Bagaglio non registrato a meno che tale danno sia provocato da mancanza di diligenza di Monarch o degli incaricati di quest'ultima. Monarch non è responsabile del danno da ritardo al Bagaglio qualora sia in grado di provare che Monarch stessa e/o i suoi incaricati hanno adottato tutte le misure necessarie, nei limiti del ragionevole, per evitare il danno o qualora fosse impossibile per Monarch o i suoi incaricati adottare le misure suddette.

        B4. Monarch non è responsabile di eventuali danni provocati dal Bagaglio del Cliente. Il Cliente risponde di qualsiasi danno provocato dal proprio Bagaglio a beni e persone, ivi incluso ai beni di Monarch.

        B5. Monarch non è in nessun modo responsabile del danno a, o della perdita di, beni che il Cliente abbia inserito nel proprio Bagaglio registrato nonostante il divieto contenuto nelle presenti Condizioni di Volo o nella disciplina applicabile. Tra i beni suddetti sono inclusi gli oggetti fragili o deperibili, gli oggetti di speciale valore, quali denaro, gioielli, metalli preziosi, computer, dispositivi elettronici personali, certificati azionari, obbligazioni ed altri documenti di valore, documenti di lavoro o passaporti ed altri documenti di identità. In caso di richiesta di risarcimento per danni, ritardo o perdita, Monarch ha facoltà di avvalersi di tutte le eccezioni relative al concorso di colpa previste dalla Convenzione.

        B6. Monarch non è in nessun modo responsabile del danno ad oggetti che il Cliente abbia inserito nel Bagaglio non registrato nonostante il divieto contenuto nelle presenti Condizioni di Volo o nella normativa applicabile.

        C. Responsabilità di Monarch per danni da ritardo subiti dal Cliente

        C1. La responsabilità di Monarch in caso di ritardo è limitata a 4.694 Diritti Speciali di Prelievo (pari a circa 5.650 €).

        C2. Monarch non è responsabile per i danni da ritardo subiti dal Cliente qualora sia in grado di provare che Monarch stessa e/o i suoi incaricati hanno adottato tutte le misure necessarie, nei limiti del ragionevole, per evitare il danno o qualora fosse impossibile per Monarch o i suoi incaricati adottare le misure suddette.

        D. Previsioni generali

        D1. Nell'eventualità in cui Monarch (i) emetta un Biglietto per il trasporto del Cliente da parte di un altro vettore o (ii) registri determinati colli di bagaglio per il trasporto con altro vettore agisce esclusivamente in qualità di incaricato di tale altro vettore. Il Cliente ha facoltà di sporgere eventuali reclami relativi al bagaglio registrato nei confronti del primo o dell'ultimo vettore o nei confronti del vettore che esegue il trasporto nel corso del quale il danno ha avuto luogo.

        D2. Monarch non è responsabile per danni derivanti (i) dal rispetto da parte di Monarch di leggi, norme dell'autorità pubblica statale o regolamenti applicabili o (ii) dal mancato rispetto da parte del Cliente di leggi, norme dell'autorità pubblica statale o regolamenti applicabili.

        D3. Salvo che le presenti Condizioni di Volo stabiliscano diversamente, Monarch è responsabile nei confronti del Cliente esclusivamente per il risarcimento dei danni che il Cliente medesimo ha titolo ad ottenere sulla base della Convenzione in relazione a perdite e costi di cui sia stata data la prova.

        D4. Il contratto di trasporto intercorrente tra Monarch e il Cliente (ivi incluse le presenti Condizioni di Trasporto e le relative esclusioni o limitazioni di responsabilità) si applicano agli incaricati, dipendenti ed impiegati ed ai rappresentanti di Monarch nella medesima maniera in cui si applicano a Monarch stessa. Di conseguenza, l'importo totale che il Cliente è in grado di ottenere da Monarch e dai suoi incaricati, dipendenti ed impiegati e rappresentanti non supera l'importo totale della eventuale responsabilità di Monarch stessa.

        D5. Salvo che Monarch dichiari altrimenti, nulla nelle presenti Condizioni di Trasporto costituisce rinuncia a qualsiasi esclusione o limitazione di responsabilità cui Monarch abbia titolo in base alla Convenzione o a qualsivoglia legge applicabile di cui si faccia applicazione.

        D6. Nulla nelle presenti Condizioni di Trasporto (i) impedisce a Monarch di escludere o limitare la propria responsabilità ai sensi della Convenzione o altra legge di cui si faccia applicazione o (ii) costituisce rinuncia ad eventuali eccezioni di cui Monarch possa avvalersi ai sensi della Convenzione o di qualsivoglia legge applicabile di cui si faccia applicazione, nei confronti di qualsiasi ente pubblico di previdenza sociale o altro soggetto che sia obbligato a versare o abbia versato un risarcimento in caso di morte, ferite o altra lesione personale sofferta da un passeggero.

        E. Limite temporale per sollevare reclami relativi al Bagaglio

        E1. La ricezione del Bagaglio registrato da parte del Cliente senza che quest'ultimo sollevi alcun reclamo costituisce prova sufficiente del fatto che il Bagaglio è stato consegnato in buone condizioni ed in conformità alle presenti Condizioni di Trasporto. La ricezione del Bagaglio registrato da parte di persona munita di un'Etichetta di Identificazione del Bagaglio senza che quest'ultima sollevi alcun reclamo in conformità al precedente paragrafo B, costituisce prova sufficiente del fatto che il Bagaglio registrato è stato consegnato in buone condizioni ed in conformità alle presenti Condizioni di Trasporto.

        E2. I reclami che riguardino danni al Bagaglio registrato devono essere sollevati per iscritto entro 7 giorni dalla ricezione del Bagaglio stesso.

        E3. I reclami che riguardino il ritardo del Bagaglio registrato devono essere sollevati per iscritto entro 21 giorni dalla data in cui il Bagaglio viene messo a disposizione del Cliente.

        F. Azioni di risarcimento danni

        F1. Il Cliente non ha diritto al risarcimento previsto dai precedenti paragrafi A, B o C se l'azione giudiziale non viene proposta entro due anni a partire da (i) la data di arrivo nel luogo di destinazione (ii) la data in cui era previsto l'arrivo dell'aeromobile o (iii) la data di cessazione del trasporto. Il metodo di calcolo del periodo di decadenza è stabilito in base alla legge del tribunale presso cui si radica il giudizio.

        F2. In conformità all'art. 11 del Regolamento CE 2011/2005, Monarch ha l'obbligo di informare i passeggeri dell'identità del vettore o dei vettori operativo/i.

        F3. Qualora il vettore aereo che effettivamente opera il volo non sia il medesimo vettore aereo che ha stipulato il contratto di trasporto, il passeggero ha diritto di rivolgere il proprio reclamo o agire per il risarcimento dei danni nei confronti dell'uno o dell'altro. Se il Biglietto reca l'indicazione del nome o del codice di un vettore aereo, il vettore aereo indicato è il vettore aereo che ha stipulato il contratto di trasporto.

  5. 5.Rifiuto di trasportare passeggeri
    1. 5.1

      5.1 Monarch ha facoltà, a sua esclusiva discrezione, di rifiutare il trasporto e/o trasporto in coincidenza di qualsiasi passeggero, ovvero di allontanare dall'aeromobile qualsiasi passeggero, per le ragioni di seguito esposte:

      1. 5.1.1

        l'azione suddetta è necessaria per ragioni di sicurezza;

      2. 5.1.2

        la condotta, la condizione, l'età, lo stato fisico o mentale del passeggero è tale che il suddetto richiede assistenza speciale, può provocare disagio agli altri passeggeri o all'equipaggio, si rende oggetto di biasimo o si comporta in una maniera antisociale arrecando disturbo agli altri passeggeri e all'equipaggio o impedendo all'equipaggio di svolgere i propri compiti a bordo dell'aeromobile. Per evitare qualsiasi dubbio, si precisa che le ragioni elencate nel presente paragrafo 5.1.2 includono i passeggeri i quali, a discrezione esclusiva dell'equipaggio o del personale di terra, si presumono essere sotto l'influenza di alcol o di qualsiasi sostanza proibita e/o i quali non sono abbigliati in maniera consona al volo o implicano un rischio per sé stessi o per gli altri passeggeri ed i loro beni;

      3. 5.1.3

        il passeggero non rispetta le istruzioni del personale di cabina. In tali casi, il Capitano che opera il volo può rifiutarsi di lasciar salire a bordo il passeggero e, se lo ritiene necessario, può indicare sul Biglietto del passeggero in questione il rifiuto del trasporto;

      4. 5.1.4

        Monarch, o altra persona munita dell'autorità necessaria, ritenga che il comportamento del Cliente, in qualsiasi modo provocato, arrechi disturbo, produca un disagio non necessario, sia intimidatorio o ingiurioso, che il Cliente danneggi la proprietà altrui, infastidisca, disturbi o metta qualsiasi altro viaggiatore o membro dell'equipaggio o del personale o altro incaricato di Monarch in pericolo in qualsiasi modo.

        Consumo di alcol

      5. 5.1.5

        Gli studi hanno dimostrato che l'alcol e le droghe sono alla base della maggior parte dei casi di disturbo ai passeggeri durante il volo. Il personale di cabina attua in maniera scrupolosa le restrizioni e le regole generali che riguardano il consumo di alcol e l'assunzione di sostanze vietate a bordo di un aeromobile Monarch.

        Bevande vendute a bordo

      6. 5.1.6

        In base alle norme generali, l'equipaggio di volo ha sempre il diritto di rifiutare la vendita di alcol, ivi incluso alcolici 'duty free', a qualsiasi passeggero. In aggiunta a ciò, l'equipaggio di volo ha il dovere di tenere sotto controllo la quantità consumata da qualsiasi passeggero al fine di garantire la sicurezza dell'aeromobile e degli altri passeggeri.

        Posizione dinanzi alla legge

      7. 5.1.7

        La legge stabilisce che nessun individuo in stato di ubriachezza può trovarsi a bordo di un aeromobile e Monarch, ed il suo equipaggio di volo, hanno l'obbligo giuridico di far rispettare tale norma. La legge pone inoltre l'obbligo in capo a qualsiasi passeggero di obbedire a tutti gli ordini legittimi emanati dal capitano a fini di sicurezza, efficienza o regolarità del Volo. Pertanto, può essere impartito ad un qualsiasi passeggero, personalmente dal capitano o per conto del medesimo, l'ordine di interrompere l'assunzione di bevande alcoliche. Nell'eventualità che il passeggero rifiuti di obbedire ad un tale ordine, si tratta di comportamento illecito. Il passeggero suddetto incorre in sanzioni pecuniarie elevate, detentive o in entrambe.

        Passeggeri che arrecano disturbo

      8. 5.1.8

        L'equipaggio di volo ha il compito di tenere sotto controllo la quantità di alcolici consumata da qualsiasi passeggero. Ai passeggeri non è consentito consumare alcolici 'duty free' in loro possesso ed acquistati prima dell'imbarco o durante il volo. L'equipaggio di volo ha il diritto di prelevare fisicamente gli alcolici da un passeggero per assicurarsi che il medesimo smetta di assumerli, fermo restando, in ogni caso, che gli alcolici verranno restituiti al termine del volo.

        Intimidazioni, insulti o comportamento turbolento nei confronti dell'equipaggio

      9. 5.1.9

        La disciplina prevista dall'Air Navigation Order stabilisce che, a bordo di un aeromobile, nessuno:

        1. 5.1.9.1

          si rivolga con un linguaggio intimidatorio, ingiurioso o offensivo ad un membro dell'equipaggio dell'aeromobile;

        2. 5.1.9.2

          si comporti in modo intimidatorio, ingiurioso, offensivo o turbolento nei confronti di un membro dell'equipaggio dell'aeromobile; o

        3. 5.1.9.3

          5.1.9.3 interferisca intenzionalmente con l'esecuzione da parte di un membro dell'equipaggio dei propri doveri a bordo dell'aeromobile.

      10. 5.1.10

        Le infrazioni del tipo previsto dagli articoli 5.1.9.1 e 5.1.9.2 sono punibili, a seguito di giudizio di condanna come illecito minore, con una sanzione pecuniaria non superiore a 2.500£. Le infrazioni del tipo previsto dall'art. 5.1.9.3 sono punibili, a seguito di giudizio di condanna come illecito minore, con una sanzione pecuniaria non superiore a 5000£ e, a seguito di giudizio di condanna come illecito di maggiore gravità, con sanzione pecuniaria illimitata o con la reclusione sino a due anni o con entrambe le tipologie di pena.

        Rifiuto di trasportare un passeggero o allontanamento dal Volo

    2. 5.2

      Nel caso in cui il Capitano di un Volo o un membro dell'equipaggio, del personale o un incaricato di Monarch ritengano che il Cliente arreca disturbo, Monarch ha diritto di informare della questione le competenti autorità di polizia o altre autorità esecutive e di adottare le misure da essa ritenute necessarie per evitare la continuazione o ripetizione della condotta suddetta incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la restrizione fisica e/o l'allontanamento del Cliente dall'aeromobile e/o il rifiuto di trasportarlo su voli Monarch in futuro.

    3. 5.3

      Nel caso in cui il Cliente arrechi disturbo e gli venga impedito di imbarcarsi sul suo Volo di andata nel Regno Unito, Monarch considera la Prenotazione del Cliente come se fosse stata cancellata dal Cliente stesso a partire dal momento dell'allontanamento, ed il Cliente sarà tenuto al pagamento delle commissioni di cancellazione per intero. Qualora questo accada all'estero resta a carico del Cliente il ritorno in patria del Cliente stesso nonché quello di ogni altro componente del gruppo del Cliente che non possa viaggiare, o comunque non viaggi, senza essere accompagnato dal Cliente. Nel caso in cui al Cliente venga rifiutato il trasporto su un volo di andata, Monarch si riserva il diritto di rifiutare il trasporto sul volo di ritorno.

    4. 5.4

      Qualora al Cliente venga rifiutato il trasporto a causa del proprio comportamento o del fatto che si trovi sotto l'influenza di alcol o droghe, Monarch ha facoltà di comunicare i dati del Cliente e la data del rifiuto di trasporto ad altre compagnie aeree per loro informazione. Questo potrebbe conseguentemente rendere difficile per il Cliente prenotare biglietti di altre linee aeree.

    5. 5.5

      Qualora si verificasse una qualsiasi delle circostanze di cui alla presente sezione, Monarch non è responsabile di eventuali rimborsi o risarcimenti o per qualsiasi costo o spesa sostenuti dal Cliente e non avrà ulteriori responsabilità riguardo agli altri accordi di viaggio stipulati dal Cliente stesso. Monarch avrà inoltre facoltà di citare in giudizio il Cliente per ottenere il risarcimento di qualsiasi danno, costo o spesa (compreso le spese legali nei limiti del ragionevole) sostenuti in conseguenza del comportamento del Cliente ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, (i) la riparazione o sostituzione di beni andati perduti, danneggiati o distrutti a causa del Cliente, (ii) il pagamento di importi a titolo di risarcimento nei confronti di passeggeri, membri dell'equipaggio, personale o incaricati Monarch rimasti coinvolti dalle azioni del Cliente e (iii) l'alterazione della rotta dell'aeromobile al fine di eseguire l'allontanamento del Cliente dallo stesso. Possono altresì essere intrapresi procedimenti penali.

    6. 5.6

      Passeggeri con disabilità e/o a mobilità ridotta

      1. 5.6.1

        Ciò che maggiormente preme a Monarch è trasportare il Cliente a destinazione in sicurezza. Monarch è pienamente consapevole di, e si adegua a, le proprie obbligazioni ai sensi della normativa europea in materia di diritti delle persone con disabilità e delle persone a ridotta mobilità (Regolamento (CE) 1107/2006) e con i propri doveri previsti dalla legge britannica contro la discriminazione dei disabili del 1995 (Disability Discrimination Act).

      2. 5.6.2

        Monarch rispetta la disciplina in materia di sicurezza applicabile ai Passeggeri con disabilità o con ridotta mobilità in conformità alla normativa internazionale, europea e nazionale.

      3. 5.6.3

        Monarch potrebbe non essere in grado di trasportare Passeggeri con disabilità o con ridotta mobilità in circostanze in cui il trasporto suddetto non soddisferebbe la normativa in materia di sicurezza descritta al precedente paragrafo 5.6.2.

      4. 5.6.4

        Qualora un Passeggero con disabilità o con ridotta mobilità necessiti di assistenza supplementare al fine di rispettare la normativa in materia di sicurezza di cui al precedente paragrafo 5.6.2, Monarch potrebbe richiedere che il Passeggero suddetto sia accompagnato da un'altra persona in grado di fornire la suddetta assistenza supplementare.

      5. 5.6.5

        Monarch raccomanda caldamente al Cliente di informare Monarch stessa, al momento della Prenotazione, dell'eventuale necessità di assistenza supplementare per il Volo e, in ogni caso, il Cliente ha l'obbligo di fornire tale informazione non oltre le 48 ore antecedenti l'orario di partenza previsto per il Volo del Cliente.

  6. 6.Trasporto di beni pericolosi - Articoli in aggiunta al Bagaglio a Mano
    1. 6.1

      Per la sicurezza di tutti i nostri passeggeri, Monarch pone delle restrizioni a determinati articoli del bagaglio a mano e del bagaglio da stiva dei passeggeri, vietando inoltre rigorosamente il trasporto a bordo dell'aeromobile di taluni oggetti.

    2. 6.2

      Il trasporto dei seguenti oggetti è rigorosamente vietato:

      1. 6.2.1

        liquidi e solidi infiammabili quali combustibile per accendini o bollitori;

      2. 6.2.2

        materiali quali combustibile per accendini o bollitori;

      3. 6.2.3

        materiali ossidanti quali sbiancanti e perossidi

      4. 6.2.4

        veleni quali arsenico

      5. 6.2.5

        batterie alcaline e pile a umido

      6. 6.2.6

        agenti patogeni (batteri, virus ecc.)

      7. 6.2.7

        materiali radioattivi

      8. 6.2.8

        armi da fuoco

      9. 6.2.9

        esplosivi, fuochi artificiali e razzi

      10. 6.2.10

        gas compressi (infiammabili, non infiammabili e velenosi) quali il butano

      11. 6.2.11

        ferri da stiro da viaggio alimentati a butano

      12. 6.2.12

        ossigeno

      13. 6.2.13

        generatori chimici di ossigeno. Fare click qui qualora si necessiti di ossigeno terapeutico

      14. 6.2.14

        materiali magnetizzati

      15. 6.2.15

        materiali nocivi ed irritanti

      16. 6.2.16

        dispositivi contenenti mercurio possono essere trasportati esclusivamente come merce imbarcata

      17. 6.2.17

        sparacoriandoli (c.d. party poppers)

      18. 6.2.18

        olio da cucina

      19. 6.2.19

        arriciacapelli a gas alimentati a butano (vietati, salvo che siano muniti di copertura di sicurezza saldamente collocata)

    3. 6.3

      I seguenti oggetti possono essere collocati nel bagaglio da stiva ma ne è rigorosamente vietato il trasporto nel bagaglio a mano:

      1. 6.3.1

        pistole giocattolo o riproduzioni di pistole;

      2. 6.3.2

        fionde;

      3. 6.3.3

        lame da rasoio;

      4. 6.3.4

        coltelli con lame di qualsiasi lunghezza;

      5. 6.3.5

        forbici;

      6. 6.3.6

        tronchesine per unghie;

      7. 6.3.7

        posate

      8. 6.3.8

        siringhe ipodermiche (tranne che per uso medico durante il volo - prescrizione medica richiesta);

      9. 6.3.9

        freccette;

      10. 6.3.10

        ferri da calza;

      11. 6.3.11

        mazze/racchette per uso sportivo, stecche da biliardo e affini.

    4. 6.4

      Oggetti in aggiunta al Bagaglio a Mano: ogni passeggero è consentito portare a bordo, in aggiunta al Bagaglio a Mano ed entro i limiti dello spazio disponibile in cabina, i seguenti oggetti:

      un soprabito, uno scialle, un ombrello o un bastone da passeggio e un sacchetto contenente articoli acquistati dopo i controlli di sicurezza presso l'aeroporto di partenza

  7. 7.Indennizzo
    1. 7.1

      Ciò che maggiormente preme a Monarch è trasportare il Cliente a destinazione in sicurezza ed in orario, tuttavia, nell'eventualità in cui il Volo del Cliente subisca un ritardo o venga cancellato, o che al Cliente venga rifiutato l'imbarco per l'eccedenza di prenotazioni rispetto alla disponibilità (c.d. overbooking), Monarch è a conoscenza dei proprio obblighi ai sensi della normativa europea in materia di diritti di indennizzo (Regolamento (CE) n. 261/2004) e li rispetta.

    2. 7.2

      Qualora, successivamente alla Prenotazione di un Volo, Monarch apporti delle modifiche rilevanti al Volo stesso, che non siano accettabili dal Cliente, e Monarch non sia in grado di prenotare un posto su un volo alternativo accettabile per il Cliente, quest'ultimo ha diritto al rimborso, in tutto o in parte a seconda dei casi, del Prezzo del Biglietto pagato per quel Volo.

    3. 7.3

      Ai fini del precedente art. 7.2, una "modifica rilevante" consiste in una modifica apportata prima della partenza che, tenendo conto delle informazioni che il Cliente ha fornito a Monarch al momento dell'effettuazione della Prenotazione, le quali è ragionevole attendersi siano note a Monarch, è probabile che abbia un impatto significativo sugli accordi di viaggio del Cliente.

  8. 8.Assicurazione
    1. 8.1

      Se il Cliente acquista una polizza singola di viaggio nell'ambito della procedura di Prenotazione, il testo della polizza non si applica alle eventuali polizze assicurative acquistate al di fuori della procedura di Prenotazione suddetta (ad es. viaggio annuale, copertura sportiva, copertura lavorativa, prolungamento del soggiorno, ecc.).

    2. 8.2

      Si prega di notare che, se il Cliente acquista una polizza assicurativa al momento della Prenotazione di un determinato Volo e successivamente modifica l'orario del Volo, questo potrebbe invalidare la polizza di viaggio. Se la permanenza all'estero NON viene prolungata per più di 48 ore rispetto alla durata inizialmente prevista, resta valida la copertura data dalla Polizza di Viaggio Monarch iniziale. Tuttavia, se la permanenza all'estero si prolunga per oltre 48 ore rispetto alla durata inizialmente prevista, sarà necessario corrispondere un premio aggiuntivo o acquistare una nuova polizza per poter mantenere la validità della copertura.

    3. 8.3

      Se il Cliente ha stipulato una polizza viaggi con altro contraente, si prega di rivolgersi al proprio fornitore (ovvero di avvalersi del link relativo ai servizi Polizza di Viaggio Monarch, reperibile nel prosieguo, per ottenere immediata copertura). Nel caso in cui la partenza del Volo di andata sia prevista entro i prossimi 14 giorni, cliccare qui per consentire alla nuova polizza viaggi di acquistare efficacia per l'intera durata della permanenza all'estero. Se invece la data di partenza è successiva ai prossimi 14 giorni si prega di rivolgersi al servizio telefonico Monarch per servizi assicurativi di viaggio al numero 0870 027 3829 che sarà felice di prendere gli opportuni accordi per il Cliente. I normali orari lavorativi sono: dal Lunedì al Venerdì, dalle 9:00 alle 17:30.

    4. 8.4

      Una Prenotazione costituita esclusivamente da uno o più Voli non è coperta da alcun piano di protezione finanziaria, quale potrebbe essere ad esempio il programma ATOL, ed il Cliente è tenuto ad accertarsi di avere un'adeguata tutela assicurativa per l'intero viaggio, inclusa la copertura per il valore del Bagaglio (e del relativo contenuto).

  9. 9.Scelta del posto a sedere e Condizioni di Accettazione (Check-in)
    1. 9.1

      Le commissioni relative al posto a sedere non sono rimborsabili.

    2. 9.2

      I posti a sedere sono trasferibili nel caso in cui il Cliente effettui un cambio di Volo

    3. 9.3

      Le richieste per uno specifico posto a sedere vengono soddisfatte nei limiti del possibile ma non è possibile dare garanzia di tale soddisfacimento.

    4. 9.4

      Si avvertono i passeggeri che versino in situazioni particolari dal punto di vista medico di rivolgersi al call centre Monarch al numero 08700 405040, o di visitare il sito web www.monarch.it al fine di richiedere l'assistenza eventualmente necessaria e uno specifico posto a sedere idoneo alle proprie esigenze nei limiti della disponibilità.

    5. 9.5

      Per ragioni di sicurezza, ai passeggeri che viaggiano con Bambini è consentito occupare esclusivamente determinati posti a sedere. I passeggeri che desiderino prenotare una culletta per bambini devono prenotarla anticipatamente ed acquistare un posto a sedere con spazio supplementare per le gambe.

    6. 9.6

      Le richieste relative a determinati posti a sedere possono essere effettuate online esclusivamente sino a 24 ore prima dell'orario di partenza previsto per il Volo. Nelle 24 ore precedenti l'orario di partenza previsto per il Volo, la scelta dei posti a sedere può essere effettuata esclusivamente tramite il banco accettazione. Monarch si riserva il diritto di riassegnare il posto a sedere richiesto in favore di un altro passeggero se il Cliente non si presenta all'accettazione entro i 90 minuti precedenti l'orario di partenza previsto.

    7. 9.7

      A seconda delle esigenze operative, potrebbe rendersi necessario sostituire l'aeromobile destinato ad operare un determinato Volo. In tale eventualità, Monarch si adopera per far combaciare le richieste relative a determinati posti a sedere con quelle disponibili sul nuovo aeromobile, ma non fornisce alcuna garanzia a riguardo.

    8. 9.8

      Qualora Monarch avesse necessità di modificare la scelta del posto a sedere effettuata dal Cliente ma non fosse in grado di rispettare eventuali prenotazioni relative a posti a sedere con spazio supplementare per le gambe già pagate dal Cliente stesso, essa provvede al rimborso delle relative commissioni di prenotazione del posto a sedere.

    9. 9.9

      Per evitare di lasciare posti a sedere singoli non assegnati, la scelta dei posti finestrino/corridoio o corridoio/mediano può essere modificata prima dell'accettazione.

    10. 9.10

      Per ragioni di sicurezza, i passeggeri che occupano i posti a sedere nella fila dell'uscita di emergenza devono essere sani ed in forma fisica, con un età superiore a 16 anni ed un peso proporzionale all'altezza. Le richieste di posto a sedere possono essere modificate al momento dell'accettazione o a bordo nel caso in cui i passeggeri non soddisfino tali criteri. Nel caso in cui al Cliente o a persona che viaggia nel gruppo del Cliente venisse richiesto di spostarsi a causa del mancato rispetto dei criteri di sicurezza standard sopra indicati (forma fisica, salute, età superiore a 16 anni) non viene offerto alcun rimborso.

      Accettazione (Check-In)

    11. 9.11

      Si raccomanda al Cliente di presentarsi all'accettazione con almeno 3 ore di anticipo prima dell'orario di partenza previsto per il Volo. Nel caso in cui il Cliente si presenti all'accettazione con meno di 60 minuti di anticipo rispetto all'orario di imbarco previsto per l'orario di partenza, potrebbe non essere ammesso all'imbarco sul Volo. Nel caso in cui la linea aerea o l'autorità pubblica neghino al Cliente l'imbarco sul Volo o l'ingresso nel paese di destinazione Monarch non ha alcuna possibilità di prestare assistenza al Cliente e non può esserne ritenuta responsabile. In tutte le suddette circostanze Monarch non risponde di eventuali costi o danni dalle stesse comportati.

      Accettazione in Aeroporto

    12. 9.12

      Il Cliente è tenuto a presentarsi presso l'opportuno banco accettazione (check-in) che normalmente apre 3 ore prima dell'orario di partenza previsto per il Volo.

    13. 9.13

      Al momento dell'accettazione vengono richieste determinate informazioni relative al Volo ed all'identità del Cliente. Tali informazioni comprendono: la Prenotazione del Volo (incluso Codice della Prenotazione) ed una forma accettabile di identificazione fotografica. I dati relativi alle suddette esigenze di identificazione, necessari per tutti i Voli (sia internazionali che interni) sono precisati al paragrafo 10 delle presenti Condizioni di Volo.

      Accettazione online

    14. 9.14

      Nel caso in cui il Volo consenta di effettuare l'accettazione online, essa è disponibile a partire da 18 giorni prima e sino a 3 ore prima dell'orario di partenza previsto per il Volo stesso. Il Cliente deve essere in possesso della stampa della carta d'imbarco all'arrivo in aeroporto. La mancanza della carta d'imbarco da parte del Cliente all'arrivo in aeroporto obbliga quest'ultimo a ripetere l'accettazione in aeroporto, con conseguente applicazione delle restrizioni temporali previste per tale accettazione in aeroporto.

    15. 9.15

      All'arrivo in aeroporto, se il Cliente viaggia esclusivamente con Bagaglio a Mano, procede direttamente attraverso la zona predisposta per il controllo di sicurezza e l'area dogana/immigrazione sino al cancello d'imbarco.

    16. 9.16

      Monarch si riserva il diritto di interrompere il servizio di accettazione online in qualsiasi momento. Nell'eventualità di una chiusura o della mancata disponibilità, dovuta ad esigenze operative presso determinati aeroporti, del servizio di accettazione online, si richiede al Cliente di effettuare l'accettazione presso l'aeroporto in conformità con la procedure di accettazione ivi prevista.

      Assistenza in Aeroporto

    17. 9.17

      Nel caso in cui si sia prenotata in anticipo assistenza per raggiungere il cancello d'imbarco, si prega di informare un membro del Personale Aeroportuale Monarch all'accettazione o di dirigersi al punto di raccolta messo a disposizione dall'Autorità Aeroportuale all'arrivo in aeroporto e verrà organizzata l'assistenza richiesta. Si prega il Cliente di tenere conto del margine di tempo supplementare necessario per tale attività.

    18. 9.18

      Se il Cliente viaggia in sedia a rotelle o accompagnato da un Cane-Guida /da Assistenza, deve informare a Monarch o l'eventuale terzo con cui sia stata effettuata la Prenotazione, di qualsiasi assistenza supplementare richiesta almeno 48 ore prima del viaggio e preferibilmente al momento in cui viene effettuata la Prenotazione. Monarch non è responsabile per i Cani-Guida /da Assistenza privi della documentazione necessaria al momento del viaggio o per qualsiasi ferita, perdita, ritardo, malattia o decesso dell'animale o per qualsiasi costo subito nel caso in cui al Cane-Guida /da Assistenza venga negato l'ingresso in un qualsiasi Paese o territorio.

    19. 9.19

      I Cani-Guida /da Assistenza trovano posto gratuitamente sul pavimento dell'aeromobile ai piedi del padrone/passeggero e devono indossare una imbracatura (che deve essere fornita dal padrone/passeggero) in ogni momento trascorso a bordo dell'aeromobile nonché nel terminal dell'aeroporto.

    20. 9.20

      Dopo aver effettuato l'accettazione, il passaporto e la documentazione di viaggio del Cliente vengono controllati durante il passaggio attraverso l'area destinata ai controlli di sicurezza ed ancora una volta prima dell'imbarco sull'aeromobile.

    21. 9.21

      Si raccomanda al Cliente di presentarsi presso il cancello d'imbarco, pronto per l'imbarco, con non meno di 60 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza previsto per il proprio Volo.

  10. 10.Passaporto, documentazione sanitaria e di viaggio
    1. 10.1

      Il Cliente è pregato di accertarsi della validità ed accettabilità del proprio passaporto, di essere in possesso di visti o altra documentazione relativa all'intero viaggio nonché della corrispondenza tra il nome indicato sul passaporto ed il nome sul Documento di Conferma. In mancanza, il Cliente potrebbe non essere accettato sul Volo e risponderebbe in via esclusiva di tutti i costi, le perdite o i danni correlati subiti in conseguenza della mancata presentazione dei documenti pertinenti. I cittadini britannici devono essere titolari di un valido passaporto decennale. Si prega di notare che per talune destinazioni è necessario un periodo di validità di almeno 6 mesi successivi al data di ritorno.

    2. 10.2

      A seconda della nazionalità, potrebbe essere richiesto un visto per l'ingresso in determinati paesi; spetta al Cliente verificare se sia richiesto un visto prima della partenza.

    3. 10.3

      In caso sia richiesta una documentazione sanitaria per soddisfare i requisiti previsti dal paese che si desidera visitare, spetta al Cliente ottenere tale documentazione. Se il mancato ottenimento di uno qualsiasi dei suddetti documenti abbia come conseguenza l'applicazione di sanzioni pecuniarie, sovrattasse o altra penalità finanziaria a carico di Monarch, il Cliente è obbligato al conseguente rimborso. In caso di ingresso negato, possono essere applicate sanzioni pecuniarie o altre penalità a carico di Monarch e può essere richiesto al Cliente di tornare immediatamente nel paese da cui è partito. Oltre al pagamento di qualsiasi sanzione pecuniaria e sovrattassa, il Cliente è tenuto al pagamento del costo del biglietto per il Volo di rientro immediato. Il Cliente è tenuto ad informarsi, consultando il proprio medico se necessario, riguardo alle specifiche precauzioni sanitarie ritenute prudenti o necessarie per il paese/località che intende visitare e ad accertarsi di rispettare gli idonei requisiti di medicazione /vaccinazione.

    4. 10.4

      Nel caso in cui il Cliente giunga in aeroporto privo della corretta documentazione, Monarch può rifiutarsi di fornirgli il trasporto o, nel caso in cui il Cliente si imbarchi sul proprio Volo, potrebbe essergli negato l'ingresso in un qualsiasi paese.

      Informazioni anticipate sul passeggero

    5. 10.5

      A seguito della normativa introdotta dall'Unione Europea, qualora il Cliente viaggi tra determinati paesi europei e limitrofi, Monarch è obbligata a fornire a determinati aeroporti di destinazione, le Informazioni Anticipate sul Passeggero (API) prima dell'arrivo del Volo.

    6. 10.6

      Qualora siano richieste le suddette informazioni, Monarch informa il Cliente di tale condizione e delle modalità previste per fornire a Monarch le informazioni stesse. E' necessario che il Cliente fornisca tali informazioni entro le 3 ore antecedenti l'orario di partenza previsto per il Volo. La comunicazione di tali informazioni da parte di Monarch agli aeroporti di destinazione non implica che il Cliente sia stato o verrà accettato o presenti i requisiti per l'ingresso in un qualsiasi paese, territorio o nazione.

  11. 11.Sicurezza dell'aeroporto
    1. 11.1

      Il Cliente è obbligato a sottoporsi a qualsiasi esame, controllo o condizione per la sicurezza imposto ai passeggeri dallo Stato, dall'autorità aeroportuale o da Monarch.

    2. 11.2

      Per ragioni di sicurezza, può essere richiesto al Cliente di acconsentire a perquisizioni, controllo radioscopico a mezzo raggi X o altra tecnica (incluso body scanner) da effettuarsi sulla propria persona o sul Bagaglio, nonché di permettere la perquisizione del Bagaglio anche in caso di assenza, qualora il Cliente non fosse disponibile (incluso consentendo la rottura di eventuali lucchetti fissati al Bagaglio), al fine di accertare se il Cliente sia in possesso di, o se il Bagaglio del Cliente contenga, eventuali articoli vietati in base al precedente paragrafo 6.

    3. 11.3

      Ove il Cliente sia riluttante a sottoporsi alle condizioni disposte dall'art. 11.1, Monarch ha facoltà di rifiutare, senza offrire alcun rimborso e senza avere responsabilità alcuna nei confronti del Cliente, il trasporto del Cliente o del relativo Bagaglio. Monarch non è responsabile per i danni eventualmente provocati dalla perquisizione o dall'esame radioscopico sulla persona del Cliente, ovvero per i danni arrecati al Bagaglio dai raggi X o dall'esame radioscopico, se non in caso di colpa o negligenza di Monarch stessa.

    4. 11.4

      Se necessario, il Cliente deve essere presente al controllo Bagagli, sia che si tratti di Bagaglio a Mano che di Bagaglio da Stiva, effettuato da parte delle autorità doganali o altri pubblici ufficiali. Monarch non risponde nei confronti del Cliente per la perdita o il danno subiti dal Cliente a causa del mancato rispetto del suddetto requisito di presenza, salvo che esso dipenda da negligenza di Monarch.

  12. 12.Disciplina della Conversione Dinamica della Valuta (CDV)
    1. 12.1

      Per comodità del Cliente, Monarch può consentire il pagamento sia nella valuta visibile sullo schermo ed applicabile alla prenotazione del Cliente sia (se diversa) nella valuta della carta di pagamento del Cliente. L'offerta è valida esclusivamente per la prenotazione in corso e potrebbe non essere disponibile per transazioni effettuate successivamente, siano esse relative alla medesima prenotazione o ad altre prenotazioni.

    2. 12.2

      La possibilità suddetta è nota come Conversione Dinamica di Valuta (CDV) e il tasso di conversione si basa sul tasso di cambio all'ingrosso Reuters maggiorato di un margine medio di 3,5 punti percentuali, il quale potrebbe essere più conveniente del tasso offerto dall'istituto emittente la carta del Cliente.

    3. 12.3

      Nel caso in cui il Cliente selezioni l'opzione di pagamento nella valuta della propria carta, il totale visualizzato sullo schermo apparirà in seguito sull'estratto conto della carta. Dopo l'effettuazione del pagamento nella valuta scelta dal Cliente, né il Cliente stesso né Monarch possono modificare la scelta passando ad una diversa valuta per la medesima prenotazione. La scelta del titolare della carta riguardo alla valuta è definitiva.

    4. 12.4

      Scegliendo di avvalersi della CDV, il Cliente sceglie di non utilizzare la procedura di conversione valutaria prevista da MasterCard ed accetta di non rivalersi nei confronti di MasterCard riguardo alla conversione della valuta o alla sua comunicazione. Visa non consente di avvalersi del servizio CDV.

  13. 13.Legge applicabile e foro competente - Versioni delle Condizioni di Volo
    1. 13.1

      Salvo che sia altrimenti previsto dalla Convenzione o da qualsiasi altra normativa, regolamento statale, provvedimento o condizione:

      1. 13.1.1

        le presenti Condizioni di Volo e qualsiasi tipo di trasporto che Monarch accetti di fornire al Cliente (con riferimento alla persona del Cliente e/o al suo Bagaglio) sono disciplinate dal diritto inglese (England and Wales); e

      2. 13.1.2

        qualsiasi controversia tra il Cliente e Monarch relativa a, o derivante da, il suddetto trasporto in qualsivoglia maniera, ivi incluse eventuali obbligazioni non contrattuali derivanti da, o in connessione con, le presenti Condizioni di Volo, sono rimesse alla competenza non esclusiva dei tribunali inglesi (England and Wales).

      3. 13.1.3

        Per "Competenza non esclusiva" si intende che il Cliente può citare Monarch in giudizio dinanzi ad un'autorità giurisdizionale diversa dai tribunali inglesi.

      4. 13.1.4

        Per "Obbligazioni non-contrattuali" si intendono quelle obbligazioni che non derivano da specifiche previsioni contenute nelle presenti Condizioni di Volo ma emergono quale risultato di principi giuridici del diritto inglese.

      5. 13.1.5

        Le presenti Condizioni Generali sono originariamente redatte in lingua inglese. In caso di conflitto o di divergenza della presente versione italiana con la corrispondente versione inglese, quest'ultima verrà considerata prevalente.